Slider
Slider
Slider

Ascoltati in Procura 27 presunti “furbetti del vaccino”. On line Certificazione Verde per spostarsi fra Regioni

152 Visite

Giornata di interrogatori in Procura a Bari di 27 dei circa 70 presunti furbetti dei vaccini che avrebbero ottenuto il siero senza averne in quel momento diritto. Gli indagati, fra i quali noti imprenditori, sono stati ascoltati dal Capo della Procura facente funzioni Roberto Rossi e dai Pm Coccioli e Baldi.

Uscendo dalla Procura l’Avvocato Michele Laforgia che difende tre degli indagati ha dichiarato che i suoi assistiti hanno chiarito come, chi e quando li ha convocati per la somministrazione delle dosi. Nessuno di loro avrebbe saltato la fila o fatto il furbetto. Oggi sono stati ascoltati anche alcuni dipendenti di societa’ che si occupano di servizi per conto di ospedali.

Intanto la Regione Puglia rilascia, collegandosi al sito Puglia Salute la Certificazione Verde che permette l’ingresso e l’uscita da regioni rosse o arancioni che non siano giustificate da motivi di lavoro. Il Certificato ha valore sul territorio nazionale e possono ottenerlo: i soggetti che hanno completato il ciclo vaccinale con le due dosi, i soggetti guariti dal Covid e chi si e’ sottoposto a tampone rapido o molecolare con esito negativo.

Slider

Promo