Bariseranews.it – Oltre la notizia

logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Furto, lite in famiglia e sanzioni Covid: un giorno della sezione volanti della Polizia

98 Visite

Una normale giornata di lavoro per la sezione volanti della Questura di Bari, tra pregiudicati, situazioni insolite e reati di ogni tipo.

Al quartiere Libertà, in via Brigata Bari, davanti ad un noto supermercato, gli agenti hanno sorpreso un cittadino marocchino 51enne e un gambiano 31enne, entrambi pregiudicati, con merce rubata addosso. Nonostante il tentativo di fuga, i due sono stati fermati e denunciati per furto aggravato in concorso. Il 51enne addosso aveva anche un grosso chiodo da carpentiere della lunghezza di 20 cm. Per questo motivo, è stato denunciato anche per il possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere. Il 31enne, invece, è stato denunciato anche per l’inottemperanza ai provvedimenti di espulsione e all’ordine di allontanamento dal territorio italiano emesso dal questore di Bari.

In zona Europa, invece, gli agenti sono intervenuti per una lite in famiglia. Su segnalazione, sono intervenuti in casa di una donna, 39enne, perché in casa si era presentato l’ex compagno, anche lui 39enne, pluri-pregiudicato, colpito da avviso orale aggravato e divieto di avvicinamento alla ex convivente. Gli agenti hanno trovato l’uomo, che si era presentato in pigiama nell’appartamento, sotto gli effetti di sostanze stupefacenti, ma fortunatamente non aveva avuto alcuna reazione violenta nei confronti dell’ex. Alla fine, gli agenti hanno proceduto all’allontanamento forzato e denunciato, ma è stato “graziato” dalla donna che non ha voluto formalizzare querela nei suoi confronti.

I tre denunciati sono stati sanzionati anche per le violazioni alle norme anti-contagio.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo