Bariseranews.it – Oltre la notizia

La riflessione quotidiana di Monsignor Francesco Savino

103 Visite

CAFFÈ SPIRITUALE
VENERDÌ, 07 MAGGIO 2021
VENERDÌ DELLA V SETTIMANA DI PASQUA
====☕====

            —–•••—–

«L’Agnello immolato      
è degno di ricevere potenza e ricchezza, sapienza e forza,
onore, gloria e benedizione. Alleluia.» (Ap 5,12)

✠ Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

VANGELO
Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri.
✠ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 15,12-17).
In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici.
Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi.
Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».

MEDITAZIONE
Santa Chiara d’Assisi (1193-1252)
fondatrice dell’ordine delle monache clarisse
Terza lettera ad Agnese di Praga, 12-17

Gusterai la segreta dolcezza

Colloca i tuoi occhi davanti allo specchio dell’eternità, lascia la tua anima bagnarsi nello splendore della Gloria, unisciti di cuore a Colui che è incarnazione della divina sostanza, e trasformati interamente, per mezzo della contemplazione, nella immagine della sua divinità. Allora anche tu proverai ciò che è riservato ai soli suoi amici, e gusterai la segreta dolcezza che Dio medesimo ha riservato fin dall’inizio per coloro che lo amano.
Senza concedere neppure uno sguardo alle seduzioni, che in questo mondo fallace ed irrequieto tendono lacci ai ciechi che vi attaccano il loro cuore, con tutta te stessa ama Colui che per amor tuo tutto si è donato. La sua bellezza ammirano il sole e la luna; i suoi premi sono di pregio e grandezza infiniti. Voglio dire quel Figlio dell’Altissimo, che la Vergine ha partorito, senza cessare di essere vergine.

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE
Donaci, o Signore, di conformare la nostra vita
al mistero pasquale che celebriamo nella gioia,
perché con la sua forza perenne
ci protegga e ci salvi. Per Cristo nostro Signore. Amen.

✠ Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

         **************

«Vi ho chiamato amici, dice il Signore,
perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio
l’ho fatto conoscere a voi». (Gv 15,15b)
In Cristo Risorto, nostra unica Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata.

  • don Francesco

Promo