Bariseranews.it – Oltre la notizia

Razzo cinese in caduta, anche la Puglia a rischio. “Arrivo” previsto domenica mattina

591 Visite

Non bastasse il Coronavirus, le paure talvolta possono piovere anche dal…cielo. I frammenti di un razzo cinese, in caduta dallo spazio, potrebbero infatti cadere nel centro-sud Italia.

Nove le regioni che potrebbero essere coinvolte: tra queste c’è anche la Puglia. Il giorno di caduta dovrebbe essere domani, domenica 9 maggio, peraltro in una fascia compresa – stando agli ultimi aggiornamento – tra le 4 e le 11 del mattino, contrariamente alle ore 2 paventate in un primo momento.

L’impatto tuttavia non dovrebbe causare particolari conseguenze, almeno sulla carta, sulla tenuta degli edifici. Ed è proprio per questo che la Protezione Civile invita la popolazione a stare al chiuso e non in luoghi aperti. Il tavolo tecnico – composto da Asi, (Agenzia Spaziale Italiana), da un membro dell’ufficio del Consigliere militare della Presidenza del Consiglio, rappresentati del ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco, della Difesa – Coi, dell’Aeronautica Militare – Isoc e degli Esteri, Enac, Enav, Ispra e la Commissione Speciale di Protezione civile della Conferenza delle Regioni – continuerà a seguire tutte le operazioni del rientro. Coinvolti, infine, anche i rappresentanti delle altre regioni a rischio. Che sono Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Promo