Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Uno straordinario scambio di idee

168 Visite

Incontrare uno scrittore ha risvegliato in me la voglia di leggere il suo libro e ascoltarlo. Ho fantasticato sul significato della sua storia, sui suoi interessi e su cosa l’avesse spinto a diventare uno scrittore. Mi sono chiesta se fosse alto, grasso, magro, giovane o con la barba. Finalmente le mie curiosità sono state svelate!

Ho avuto l’opportunità, insieme ai compagni della mia classe e ad un’altra classe, di incontrare e dialogare, anche se solo virtualmente, con Davide Morosinotto l’autore del libro Il rinomato catalogo di Walker & Dawn, un romanzo che mi ha appassionata perché i personaggi della storia li ho sentiti veri e mi hanno coinvolta nelle loro avventure. Fin dalle prime parole Davide Morosinotto mi é sembrato un uomo che ama raccontare storie, un uomo giovane, simpatico e dotato di un’eccezionale capacità di comunicare con noi ragazzi tanto che mi sono sentita subito a mio agio. La curiosità di capire com’è il mondo visto dagli occhi di uno scrittore ha dato il via a uno straordinario scambio di idee. Sono rimasta affascinata dall’ aneddoto protagonista della pubblicazione del suo libro. Davide Morosinotto ci ha raccontato che dopo aver scritto il libro non era molto soddisfatto così lo chiuse in un cassetto in modo tale che nessuno potesse leggerlo. Ma il libro era stato salvato anche sulla chiavetta del suo migliore amico che, dopo averlo letto, decise di pubblicarlo senza dirgli nulla e di lì il grande successo! Anche in questo caso l’Amicizia é stata la grande protagonista della vita. Il clima del dibattito era molto sereno e informale, sembrava quasi di parlare con un amico, un amico che ti ascolta e a cui interessa ciò che dici. Ci ha consigliato di leggere e scrivere tanto perché per saper scrivere bisogna avere “delle mani sciolte”. E’ stato un incontro fantastico, un’occasione per discutere e chiacchierare con semplicità che mi ha fatto capire quanto un libro apra e arricchisca la nostra mente permettendoci di vivere mille avventure e viaggiare con la fantasia!

Alessandra Mongelli, 1^D ss1°grado “Michelangelo”, Bari

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo