Bariseranews.it – Oltre la notizia

logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

A Cellamare nasce l’ Orto Sociale

79 Visite

Mercoledì 2 giugno, in concomitanza con la Festa della Repubblica, a Cellamare verrà inaugurato l’Orto Sociale dell’associazione di Promozione Sociale Stattitu!, una bella iniziativa di promozione culturale.

L’appuntamento è in Contrada Fogliano alle 9.30. All’inaugurazione sara’ presente l’Amministrazione Comunale di Cellamare, le autorità civili delle comunità limitrofe, i soci, volontari, le famiglie e la cittadinanza. Dopo il taglio del nastro, la giornata proseguirà con la posa del primo albero, donato dalla Bridgestone s.p.a. sede di Modugno, presente all’evento con una nutrita delegazione rappresentata dall’amministratore delegato ing. Salvatore Carluccio.

Proseguirà una grande festa dedicata a bambini, adolescenti e famiglie ed un modo per trascorrere la giornata con un po’ di spensieratezza con laboratori messi a punto dall’associazione da vivere in tutta sicurezza nel giardino. Le parole chiave della giornata saranno: ambiente, sostenibilità, legalità e inclusione sociale.

“STATTI TU!” infatti nasce a Cellamare, centro a pochi chilometri da Bari sulla Ss 100 nel 2020, in pieno lockdown, con l’obiettivo di diventare punto di riferimento per le famiglie che vivono quotidianamente la disabilità, con l’auspicio di raggiungere le condizioni di uguaglianza, integrazione e giustizia sociale sancite dalla Costituzione.

Così commentano i promotori dell’ iniziativa: “Abbiamo scelto un giorno importante come la Festa della Repubblica per inaugurare il nostro primo Orto Urbano. È il primo tassello verso l’inclusione, inaugurando a Cellamare il nostro Orto Urbano. Il contatto con la Natura e la Terra, permetterà la creazione di connessioni tra famiglie aderenti al progetto e porterà alla nascita di una nuova rete sociale.
I bambini, potranno dunque vivere la realtà della campagna e di ciò che può donare, tramite percorsi di apprendimento”.

Appuntamento quindi a Cellamare, Quartiere Fogliano mercoledì 2 giugno – dalle 9.30

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo