Bariseranews.it – Oltre la notizia

logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

La statistica applicata alla futurologia in un interessante confronto

42 Visite

La futurologia, ovvero lo studio degli scenari futuri, assume un valore ancora piu’ importante mentre e’ ancora in corso la pandemia che ha cambiato e sta cambiando il nostro modo di vivere e pensare.

L’Istat, la Società Italiana di Statistica e l’associazione Corrado Gini, in collaborazione con il Cirpas (Centro Interuniversitario Popolazione Ambiente e Salute), l’Agenzia per i Rapporti con l’Esterno dell’Università di Bari Aldo Moro e l’Istituto Superiore del Design di Matera, organizza un workshop dal titolo “FuturSIS: i contributi della statistica ai future studies” che sara’ possibile seguire martedi’ 8 giugno dalle 16,00 alle 19,30 collegandosi a questo link: https://www.uniba.it/eventi-alluniversita/2021/futursis

Nel corso del webinar si parlerà degli strumenti più avanzati per una sistematica esplorazione dei futuri possibili o probabili indentificando gli andamenti e le tendenze globali con particolare attenzione alla gestione dei rischi connessi ai diversi scenari.

Le relazioni invitate sono affidate a due relatori: Simone Di Zio, Università “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara che si intratterra’ su “Il futuro come campo di potenza: studiare il presente verso un approccio proattivo alla creazione di Futuri” e Furio Camillo, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna che parlkera’ su “Tendenze, esperti, costrutti e profilazioni psicografiche: influenzare le idee di massa o prevederle?”

Nel corso del webinar i relatori anche attraverso alcuni casi pratici parleranno degli enormi progressi registrati in questo campo di studi da quando nel 1973 l’Istituto Ricerche Applicate Documentazione e Studi (Irades), organizzò a Roma il Convegno internazionale di studi sul futuro da cui poi è nata la World Futures Studies Federation E’ importante ricordare che alcune figure chiave della futurologia italiana sono lo statistico Bruno de Finetti e l’economista e ambientalista Giorgio Nebbia. Oggi anche in Italia è attivo un nodo del Millennium Project che è uno dei maggiori think-tank mondiali di futures studies.

Il webinar rappresenta la prosecuzione dell’evento organizzato il 25 marzo scorso dal titolo Statistical research in future studies e intende essere il primo evento del nascente gruppo di lavoro della Società Italiana di Statistica denominato Futur SIS che ha lo scopo di riunire tutti gli studiosi interessati ad implementare nuovi strumenti per la costruzione di scenari futuri basati sull’utilizzo avanzato di tecniche statistiche.

Link evento:
https://www.uniba.it/eventi-alluniversita/2021/futursis

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo