Bariseranews.it – Oltre la notizia

logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Promosso con la Juve Stabia, portato in salvo l’Ascoli: il ritratto di Polito, ds del Bari

67 Visite

Non un nome che raccoglie il deciso appeal della piazza barese, ma che comunque in questi anni da dirigente ha fatto parlare di sé in maniera spesso positiva. Ciro Polito, da qualche ora, è il nuovo direttore sportivo del Bari. Mai i biancorossi avevano potuto contare su un direttore sportivo cosi giovane d’età: è un classe 1979, ma comunque determinato e con tanta voglia di emergere in una piazza dove da dieci anni, salvo brevi parentesi, è diventato davvero difficile lasciare un ricordo positivo. Il dirigente napoletano certamente non è l’ultimo arrivato in questi tipi di palcoscenici: è infatti salito alla ribalta dopo aver portato la Juve Stabia in Serie B direttamente al termine della stagione 2018/19, ma anche ad Ascoli ha continuato a mostrare cose buone. I marchigiani, che sembravano spacciati ad un certo punto della stagione, sono stati rimessi in careggiata grazie alle sue operazioni di mercato ed alla sua capacità di tenere comunque unito lo spogliatoio nei momenti più delicati. Di carattere viene descritto come autoritario e decisionista, con necessità di avere dei margini di manovra. Il primo compito? Individuare l’allenatore giusto per la panchina e che, si spera, possa aprire un ciclo duraturo nel tempo. Ma prima bisognerà uscire dall’inferno della Serie C.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo