Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

Denunciato parcheggiatore abusivo. Era clandestino con diversi “alias”

85 Visite

Il controllo del territorio è un’attività fondamentale delle forze dell’ordine. Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Polizia Locale sono sempre in allerta. Perché la loro presenza sul territorio è fondamentale per tutelare e proteggere la quotidianità dei cittadini. Bari è una città molto grande, così com’è grande il suo territorio, per cui i controlli sono costanti e minuziosi.

Proprio durante questi normali controlli del territorio, gli agenti della Polizia Locale hanno sorpreso e denunciato un parcheggiatore abusivo sul Molo San Nicola.

È stato notato da una pattuglia durante il servizio antiabusivismo disposto dal Generale Michele Palumbo. Gli agenti hanno visto una persona scendere dall’auto e l’uomo pretendere il pagamento della sosta. Gli agenti sono subito intervenuti bloccando il parcheggiatore abusivo. Dagli accertamenti è emerso che si trattava di un 30enne, di nazionalità marocchina, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo aveva a suo carico resistenza e false generalità, immigrazione clandestina, decreti di allontanamento e diversi ordini di espulsione. Era anche destinatario di numerosi “alias”.

Addosso aveva circa 10 euro, i “proventi” dell’obolo del parcheggio. Inevitabile la denuncia. È stato poi condotto in Questura per il reimpatrio.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo