Bariseranews.it – Oltre la notizia

Il Margherita ospita la mostra fotografica di McCurry

125 Visite

Saranno esposti al Teatro Margherita di Bari fino al 25 agosto settanta scatti di Steve McCurry dedicati alla lettura.

L’inaugurazione della mostra ha dato il via alla tre giorni del “Lungomare di libri” del Comune di Bari, promossa da Regione e Città metropolitana con Fondazione Puglia e Confindustria Bari-Bat.

La mostra fotogratica si chiama “Leggere” ed è organizzata da Civita Mostre e Musei con Sudest 57. Si può visitare su prenotazione. Le 70 foto, scelte e selezionate da Biba Giacchetti, raffigurano posti e situazioni differenti: luoghi di preghiera in Turchia e mercati in Italia, rumori dell’India e silenzi dell’Asia orientale, dall’Afghanistan a Cuba, dall’Africa agli Stati Uniti.

Peter Bottazzi ha curato l’allestimento. L’autore ha colto le persone in contesti non usuali sottraendoli alla loro realtà.

McCurry le spia con noi, in una conferma del potere della lettura di astrarre dal presente e di condurre in un mondo a parte personale e segreto. La lettura ha un grande potere decontestualizzante, capace di fare astrazione.
All’inaugurazione hanno partecipato i sindaci di Bari e Taranto, Antonio Decaro e Rinaldo Melucci, con l’assessora alla Cultura di Matera, Tiziana D’Oppido, primo appuntamento dell’accordo di candidatura delle due città pugliesi come Capitale italiana della Cultura.

“Bari è pronta per tornare ad essere un grande palcoscenico di eventi e fare rete agevola questo processo.
Da qui si riparte dunque cercando di superare il momento buio della pandemia. Il sindaco di Bari ha dedicato agli operatori culturali che hanno sofferto più di tutti, questa ripartenza” ha dichiarato il primo cittadino barese Antonio Decaro

Promo