“Musica in Libertà”, domani in programma il primo spettacolo: protagonista il pianista Campagnola

Inizierà domani, martedì 6 luglio, la nuova stagione della rassegna “Musica in Libertà”, promossa dall’EurOrchestra di Bari, nel quadro del Piano Festival S. Nicola 2021, in programma fino a fine dicembre. Gli spettacoli, dei veri e propri matinèes ad ingresso libero,  si terranno tutti nel cuore del quartiere Libertà, nella chiesetta del I Municipio, in via Trevisani 206, che funge anche da sala matrimoni.

Domattina, alle 10.30, si comincerà con il concerto “Pianoforte Romantico, Brahms, Schumann e Liszt”, con protagonista il pianista Giuseppe Campagnola, da più di quarant’anni docente del Conservatorio “Piccinni” del capoluogo pugliese.

Prevista l’esecuzione di tre brani: le 16 variazioni op. 9 di Brahms, gli Studi sinfonici op. 13 di Schumann, e lo Sposalizio di Liszt, tratto dal suo “Les Annèes de Pèlérinage.”

Nell’intervallo dell’evento musicale, verrà presentata l’ultima opera letteraria della poetessa barese Giulia Notarangelo, dal titolo “Quel che resta.”

News dal Network

Promo