Calciomercato, a Bari si muove solo la Pink: annunciati 3 acquisti

L’estate è, per definizione, il tempo del calciomercato, quel periodo durante il quale i tifosi sognano che la propria squadra del cuore acquisti, in vista della prossima stagione sportiva, i giocatori giusti per vincere.

Se il Bari, impegnato per il terzo anno di fila in Lega Pro, al momento, non ha ancora perfezionato alcuna operazione in entrata, limitandosi per ora a sfoltire l’organico con le cessioni di D’Orazio e Ciofani, rispettivamente ad Ascoli e Modena, la principale squadra femminile del capoluogo pugliese, la Pink Bari, è in piena attività per allestire la propria rosa in vista del campionato di B, che la vedrà protagonista dopo la retrocessione dalla massima serie della scorsa annata.

Confermata la permanenza in biancorosso di Lucia Strisciuglio, una delle bandiere della compagine della presidentessa Isabella Cardone, la società di calcio ad 11 femminile ha annunciato l’acquisto di tre calciatrici straniere, una centrocampista e due portieri.

Vestiranno la maglia barese il mediano Aleksandra Sudyk e l’estremo difensore Katarzyna Siejka, provenienti dal club polacco Sportis Kkp Bydoszcz. A contendere il posto tra i pali alla giocatrice proveniente dall’Est europeo, sarà la collega Margot Shore, l’anno scorso in forza al Lecce Women.

Questi trasferimenti sono il segnale che le baresi, assorbito il colpo della sciagurata discesa tra i cadetti, programmano sin da subito la risalita nel calcio che conta.

Promo