Bariseranews.it – Oltre la notizia

Ciclismo Amatoriale. Dopo le emozioni tricolori femminili, la Spes Alberobello ritrova la Coppa San Marco e il Cicloamatour

96 Visite

L’esperienza al timone del Campionato Italiano donne élite-Costa dei Trulli 2021 (condivisa con l’Asd Polisport Polignano e il Gruppo Sportivo Patruno) sembra oramai un lontano ricordo per i dirigenti della Spes Alberobello che hanno ancora fame di ciclismo in questa rovente estate: dopo l’interruzione causa Covid-19 si torna a mettere in cantiere l’ormai nota Coppa San Marco nell’omonima contrada di Locorotondo.

La gara ciclistica amatoriale è in programma domenica 11 luglio in versione pomeridiana (partenza unica per tutte le categorie master alle 17:00 da via Monumento Religioso Giubileo) e non mancherà di suscitare emozioni ed interesse attorno al Cicloamatour, il campionato ciclistico amatoriale di tutte le gare a circuito, in linea e a cronometro che si svolgono nella regione, cui fa parte la gara di San Marco di Locorotondo.

Nella sua storia, la Coppa San Marco è stata disputata tra il 2005 e il 2008 con l’Autotrasporti Convertini al timone della manifestazione, senza dimenticare le tante edizioni riservate alla categoria dilettanti negli anni novanta per poi passare il testimone alla Spes Alberobello che cura la regia organizzativa da molti anni a questa parte.

Confermato il percorso di complessivi 68,4 chilometri nel classico “Tagadà”, appellativo che sta ad indicare i saliscendi, le curve e le controcurve che caratterizzano il circuito di gara a San Marco di Locorotondo di 5,7 chilometri da ripetere 11 volte più un giro ad andatura turistica.

Per quanto concerne le iscrizioni, non si accettano il giorno della gara ma sono consentite  massimo entro quota 200 atleti con la conferma della propria adesione e del pagamento anticipato a mezzo bonifico entro le ore 12:00 del giorno 10 luglio, i cui dettagli sono disponibli a questo link https://www.cicloamatour.it/?p=sanmarco

Promo