Bariseranews.it – Oltre la notizia

Bari. Vendita abusiva di bandiere e trombette per nazionale italiana. Multato

88 Visite

Vendeva gadget e bandiere della nazionale, insieme a trombette, bombolette gas acustiche, cappellini, maglie, parrucche, fischietti ma senza alcuna autorizzazione e per questo ieri pomeriggio i carabinieri della Stazione e della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno, in provincia di Bari, lo hanno multato amministrativamente. L’ambulante, un 61enne, esercitava abusivamente il commercio in assenza di licenza, la vendita in zona prevista da regolamento comunale e aveva occupato abusivamente il suolo pubblico.

Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto dell’abusivismo commerciale, i carabinieri sono intervenuti nella centralissima piazza Plebiscito dove, a riscontro delle segnalazioni pervenute dai cittadini, hanno accertato la presenza di un gazebo allestito per la vendita di gadget e oggetti inneggianti alla Nazionale di calcio.

Gli accertamenti amministrativi condotti a carico del commerciante ambulante hanno portato alla contestazione di diverse violazioni per un valore complessivo di oltre 5000 euro e al contestuale sequestro dei numerosi articoli di vendita, sui quali sono in corso le indagini per stabilirne la provenienza e il titolo di detenzione. Sono stati sequestrati 71 trombette, 24 bandiere, 6 bombolette gas acustiche, 130 cappellini, 12 maglie, 2 parrucche e 51 fischietti. I controlli per prevenire e reprimere l’abusivismo commerciale andranno avanti in maniera capillare.

Promo