Bariseranews.it – Oltre la notizia

Da Molfetta a Napoli, l’arte di Michele Zaza “dialoga” con gli ambienti del Maschio Angioino

248 Visite

«A partire dal prossimo 16 luglio Michele Zaza, un altro figlio illustre di Molfetta, esporrà nella Cappella palatina situata negli ambienti del Maschio Angioino, a Napoli. E questo è motivo di grande soddisfazione. Molfetta sarà protagonista di una mostra evento».
Il Sindaco, Tommaso Minervini, commenta così la notizia dell’ormai imminente apertura della mostra “Michele Zaza – Pensiero Cosmico”, un progetto espositivo site-specific, che si terrà a Napoli dal 16 luglio al 10 settembre prossimo.

«Faccio mia – continua il Sindaco – una citazione di Arthur Schopenhauer, secondo il quale l’arte si deve necessariamente considerare come il grado più alto, come l’evoluzione più perfetta di quanto esiste; perché ci offre essenzialmente la stessa cosa che il mondo visibile; ma più concentrata, più perfetta, con scelta e con riflessione. Ecco, l’arte di Michele Zaza, è così. E’ il luogo di una libertà perfetta che accompagna, chi guarda, al di là della materia».

Promo