A Bari una casa per donne sole e vulnerabili

Inaugurata mercoledì 21 luglio la nuova Casa di Comunità per Vulnerabili/ condominio sociale “HOME FOR GOOD” dedicata all’accoglienza e all’accompagnamento di donne sole e vulnerabili, senza dimora, vittime di discriminazione e con problemi socio-sanitari in situazione di emergenza abitativa.

La casa di comunità è suddivisa in mini appartamenti, dotati inoltre di spazi comuni e cucina di comunità riservati all’incontro e ai momenti di condivisione.
Il progetto è promosso e finanziato dall’Assessorato al Welfare delComune di Bari e gestito dall’associazione di volontariato IFA – Italian Flight Academy cin Cristiano Di Corato

Un ulteriore impegno, che potenzia la rete dei servizi per il contrasto alle povertà cresciuta in maniera esponenziale in questi anni sulla città di Bari: dai servizi di prossimità alle attività domiciliari socio-educative e psicologiche, dagli spazi di ascolto e orientamento socio-sanitario fino all’accoglienza che passa da 54 posti 5 anni fa agli attuali 496 posti, in nuove strutture sperimentali h24 finalizzati anche a promuovere percorsi di autonomia e sostegno sociale, psicologico e socio-sanitario.

Un ulteriore passo apprezzato e adottato da altri comuni a livello metropolitano, regionale e nazionale.

Oggi un bel confronto con il sindaco di Triggiano Antonio Donatelli, le assessore del Comune di Triggiano al Welfare, @Annamaria Campobasso, e alla Legalità e Sport, @Roberta Affatato
servizi socio educativo della città di Bari @mirian De Astis, la presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Bari Consiglia Margiotta, il dirigente dei Servizi sociali del Comune di @Triggiano Luigi Panunzio con Marilina Miacola

Promo