L’ Ottavo nano di trasforma a Molfetta in una vera e propria festa per i bambini (IL VIDEO)

Oreste Castagna da Rai yoyo a Molfetta con ” L’ ottavo nano” per gremito Anfiteatro di Ponente. Una produzione che vede protagonisti alcune eccellenze molfettesi nel campo della musica e del teatro. I bambini erano felicissimi di tornare a stare insieme ed ascoltare le storie a teatro e hanno interagito con Oreste Castagna, amatissimo cantastorie. Prima di salire sul palco lo abbiamo incontrato nel camerino e abbiamo fatto quattro chiacchiere con lui.
Attraverso il teatro si può insegnare ad accettare la diversità (l’ ottavo nano era infatti era alto e magro), a rispettare gli altri, valori questi che devono essere inculcati da bambini.
I due attori Oreste Castagna e Francesco Tammacco hanno interagito con il pubblico di grandi e piccoli perché le storie non hanno età. I bambini hanno bisogno di esprimersi, di gridare, di farsi sentire, soprattutto dopo questa pandemia in cui sono rimasti sempre soli davanti al computer. Mercoledì si sono fatti sentire eccome, abbandonando i freni inibitori e “assaltando” il palco alla ricerca di voglia di vivere e di normalità.
Oreste Castagna è impegnato con Emergency per combattere contro i bambini impegnati in guerra e parte del ricavato della vendita dei libri sarà devoluto a questa nobile causa.
Il grande Oreste Castagna tornerà a Molfetta in quanto ha avviato dei laboratori con il Teatro del Carro.
I bambini lo aspettano a braccia aperte.

Paola Copertino

Promo