Altamura (Confesercenti) su Green Pass: “Chiediamo chiarezza per i titolari di attività”

Ancora polemiche sulla gestione del Green Pass. Questa volta a fare una ulteriore precisazione è la presidente della Confesercenti di Bari l’avvocato Raffaele Altamura.

“L’introduzione dell’obbligo del Green Pass per il consumo al tavolo al chiuso in ristoranti e bar, come anche per le altre attività inserite nel DL che entrerà in vigore dal 6 Agosto, è sicuramente un importante segnale in un momento che risulta essere critico e più che mai decisivo per il nostro paese. Ciò premesso, deve essere chiaro e imprescindibile che i gestori di queste attività, già vessati dalle numerose regole e adempimenti da seguire, siano tenuti esclusivamente ad informare ed eventualmente visionare tale documentazione, non avendo comunque nessuna responsabilità sull’accertamento della veridicità di quanto mostrato. Tale responsabilità non può che rimanere in capo al cliente. In questo momento abbiamo bisogno di un grande sforzo da parte di tutti e di certo non possiamo permetterci ulteriori restrizioni”.

Il momento non è semplice, la situazione non è facilmente gestibile, quindi servono poche regole e chiare.

Promo