Stasera cerimonia di premiazione a Giovinazzo di poesie dialettali

Chi di voi ricorda cos’era 𝐥’𝐀𝐦𝐛𝐚𝐬𝐜𝐢𝐞́𝐭𝐞 𝐝𝐞 𝐌𝐚𝐭𝐫𝐞𝐦𝐨𝐧𝐢𝐞? E quali erano i preparativi per lo 𝐒𝐩𝐞𝐧𝐳𝐚𝐥𝐢𝐳𝐞𝐢𝐞? Cos’è cambiato a Giovinazzo tra ieri ed oggi?

Questi sono gli interrogativi su cui si sono cimentati, quest’anno, i 12 autori di poesie e racconti in vernacolo che hanno fatto pervenire i loro componimenti all’associazione Touring Juvenatium, da sempre in prima linea a livello locale anche nella conservazione e trasmissione alle future generazioni del prezioso e colorito patrimonio culturale rappresentato dal dialetto giovinazzese.

SABATO 24 LUGLIO alle ore 20.00 presso l’oratorio S. Domenico sito in Corso P. Amedeo, appuntamento con la declamazione e la cerimonia di premiazione del concorso di poesie/racconti dialettali, vincitori di questa edizione “Da l’Ambasciéte de Matremonie…o Spenzalizeie”.

La declamazione dei versi sarà intervallata dalla proiezione di emozionanti videoclip strettamente legati al tema e la serata sarà allietata dalla partecipazione dei Maestri Pasticceri Nicola Giotti e Damaride Russi che delizieranno il pubblico con la descrizione e la degustazione dei dolci tipici dei matrimoni di una volta.

L’evento, a cura dell’Associazione Touring Juvenatium, con la collaborazione della Fondazione “Famiglia Piscitelli D’Agostino” e con il patrocinio dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Giovinazzo, é assolutamente GRATUITO e si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid19.

Un appuntamento da non perdere per un tuffo nel passato con il sorriso sulle labbra!

Promo