Domenica 25 luglio la prima Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani

Papa Francesco, da sempre attento alla vita e alle persone, ha istituito la giornata mondiale dei nonni e degli anziani nella quarta domenica di luglio.

L’annuncio fu dato nel corso dell’Angelus del 31 gennaio.

Papa Francesco ricordava che: “La vecchiaia è un dono e i nonni sono l’anello di congiunzione tra le diverse generazioni per trasmettere ai giovani l’esperienza di vita e di fede”.
I nonni tante volte sono dimenticati e non dimentichiamo questa ricchezza di custodire le radici e di trasmettere” – sottolineava il Papa – “È per questo ho deciso di istituire la giornata mondiale dei nonni e degli anziani che si terrà in tutta la chiesa ogni anno la quarta domenica di luglio in prossimità della ricorrenza dei santi Gioacchino e Anna, i nonni di Gesù”.

E quindi domenica 25 luglio la Chiesa celebrerà questa prima giornata dedicata ai nonni e agli anziani.

L’invito allora, a tutti i giovani e non, di rivolgere in questa domenica un pensiero particolare ai nonni.

Incontriamoli e passiamo un po’ di tempo in più con loro, per farli sentire presenti e importanti nelle nostra vita normale… perché il loro passato diventi il nostro punto di riferimento per un futuro migliore!!!

Mimmo Spadavecchia

Promo