Assembramento al Porto, crocieristi arrabbiati. Verrà ampliata l’area dedicata al preimbarco

Centinaia di persone assembrate al porto di Bari, in attesa di una nave da crociera Msc, che avrebbe dovuto imbarcarli.

Questa la situazione denunciata da un passeggero che, nella giornata di ieri, ha atteso per ore l’arrivo, in ritardo, dell’imbarcazione, per poter iniziare le proprie vacanze.

L’uomo, di origini napoletane, ha documentato il disagio attraverso un video, pubblicato sui social, denunciando l’imprevista attesa di quasi tre ore, dalle 11.30, orario inizialmente previsto, alle 14.15, quando la nave è finalmente sopraggiunta in Porto.

A rispondere, sul punto, in un’intervista all’Ansa, ha provveduto il direttore d’esercizio del porto di Bari, Piero Bianco: “MSC ci ha comunicato che c’è un picco di prenotazioni in partenza dal Porto barese. Giornalmente dovrebbero essere 300-500. Ieri se ne sono imbarcati 927.”

Si provvederà, viste le circostanze, ad evitare il ripetersi di simili problematiche, ampliando nei prossimi giorni di 500 metri quadri l’area adibita all’attesa preimbarco dei passeggeri.

Promo