Dal 16 agosto partiranno nel porto di Molfetta i lavori del molo Foraneo Banchine 2 e 3

La ditta Scai Appalti Srl di Salve in provincia di Lecce eseguirà, a partire dal prossimo 16 agosto, nel Porto di Molfetta, i lavori di consolidamento delle banchine nn. 2 e 3 del Molo Foraneo.

Le attività saranno supportate dalle immersioni subacquee, nello specchio acqueo prospiciente le aree di interesse, da operatori della Società “Nuova Oceanus Orca s.r.l.” che ha sede legale a Trani.

I lavori dovrebbero concludersi per il 22 agosto.

A tal proposito la Capitaneria di Porto di Molfetta ha emesso un’ordinanza nella quale dispone che tutte le unità in navigazione nello specchio acqueo interessato dalle immersioni subacquee, dovranno procedere alla minima velocità che consenta di manovrare in sicurezza.

Le medesime unità dovranno prestare particolare attenzione ai segnali mostrati ed agli avvisi provenienti dall’impresa autorizzata ad esercitare l’attività, al fine di prevenire situazioni di potenziale pericolo.

Il transito dovrà avvenire a distanza di sicurezza e comunque non inferiore a 100 (cento) metri dall’unità di appoggio/subacqueo.

Inoltre dal 16 agosto, fino al 22 agosto o comunque sino al termine dei lavori, presso le banchine n. 2 e 3 del Molo Foraneo del Porto di Molfetta, sono interdetti: l’ormeggio, la sosta, la circolazione e il transito di mezzi e dei pedoni.

L’intera area di lavoro sarà recintata e saranno presenti appositi segnali, sia nelle ore notturne che in quelle diurne, per garantire la massima attenzione a chiunque acceda alle aree portuali, per potersi mantenere a distanza di sicurezza.

Mimmo Spadavecchia

Promo