Incendi, Puglia approva legge fuoco prescritto: progetto per roghi autorizzati

La regione Puglia oggi ha approvato la proposta di legge per ‘l’applicazione pianificata del fuoco prescritto’, allo scopo di pianificare gli incendi durante i periodi estivi autorizzando i roghi solo in caso di necessità, dietro presentazione di un progetto. In tal modo la regione intende evitare i roghi che negli ultimi giorni hanno devastato il Gargano e il Salento.Per fuoco prescritto, stando a quanto si legge nel testo, si intende la “tecnica di applicazione esperta, consapevole e autorizzata del fuoco per conseguire obiettivi integrati della pianificazione territoriale”. L’applicazione del fuoco dovrà essere autorizzata dalla regione, sulla base di un piano presentato da un professionista iscritto all’albo dei dottori agronomi e forestali o dei periti agrari e avverrà, quindi, in condizioni di sicurezza in particelle limitate che rientrano in aree strategiche da individuare e a determinate condizioni mete.

Entro 90 giorni dall’entrata in vigore della norma, la giunta regionale approverà le linee guida.

Promo