Sanzionati 10 condomini su 11 a Giovinazzo per smaltimento utenze domestiche

Contemporaneamente ai controlli sul corretto smaltimento dei rifiuti delle attività commerciali, sono partiti anche quelli delle utenze domestiche.​

Gli agenti della Polizia Locale di Giovinazzo, coordinati dal comandante Raffaele Campanella, hanno effettuato controlli in 11 condomìni e ben 10 sono risultati da sanzionare. Le multe, che vanno dai 50 ai 300 euro, verranno elevate ai singoli amministratori condominiali che poi le divideranno tra tutti gli inquilini. In questo caso si tratta di stabili che hanno un unico cassonetto di smaltimento e non i singoli mastelli .​

“ Lo avevamo annunciato e così è stato che,​ oltre alle attività commerciali, avremmo iniziato i controlli alle utenze domestiche” commenta il sindaco Tommaso Depalma, affatto contento del primo bilancio di controlli effettuati alle utenze domestiche​ – “ Il controllo sull’esatto smaltimento dei rifiuti è e sarà il più esteso possibile. Su questo argomenti insisteremo e non molleremo, perché fare bene la differenziata significa provare a contenere i costi dello smaltimento dei rifiuti che inevitabilmente si scaricano sulla TARI che tutti odiamo. Ora abbiamo un sistema efficace​che ci permette di smaltire bene i rifiuti , ci dobbiamo sforzare di smaltirli bene. Il nostro obiettivo non è fare i verbali, ma educare i cittadini a fare la giusta raccolta differenziata che significa differenziare bene tutti i rifiuti differenziabili e lasciare alla raccolta settimanale dell’indifferenziato una parte davvero insignificante”.​

Promo