Il Bari ed Antenucci insieme fino al 2023: “Ora remiamo nella stessa direzione”

Mirco Antenucci ed il Bari, un connubio che si rinnova. L’attaccante biancorosso ha infatti rinnovato il suo contratto col club dei De Laurentiis fino al 2023. Una notizia importante per mantenere inalterate le ambizioni in vista del prossimo campionato di Serie C. Cosi la società in un comunicato ufficiale: “SSC Bari rende noto di aver trovato l’accordo per il prolungamento del contratto che lega l’attaccante Mirco Antenucci alla Società biancorossa, ora in scadenza a giugno 2023. Un roulino di marcia da bomber di razza quello di Antenucci, vera punta di diamante dei ‘galletti’, capace di andare a segno in tutte le competizioni, campionato, playoff e Coppa Italia, per un totale di ben 38 marcature in 70 presenze”.

ENTUSIASMO. Lo stesso bomber molisano non nega la soddisfazione per la prosecuzione del rapporto, lanciando un augurio: “Ho sofferto tanto – ha detto – lo scorso anno per il mancato raggiungimento dell’obiettivo, come uomo innanzitutto. E’ vero, c’è il professionista, è il nostro lavoro, ma è come persona la maggiora delusione. C’è rabbia, ma questa rabbia va messa in campo poi, insieme alla voglia di raggiungere la promozione. Se non ci siamo riusciti in passato, dobbiamo farci delle domande, ma ora quello che è stato è alle spalle. Dobbiamo ripartire più forti di prima, prendere le cose migliori dagli anni passati, dalle esperienze degli ultimi due anni e cercare di mettere in campo senso di appartenenza, tecnica, tattica, tutto quello che potrà essere utile a centrare il nostro obiettivo. Sarà fondamentale coinvolgere i tifosi e questo lo si può fare grazie ai risultati, alla voglia di non mollare mai. E’ questa la chiave, essere una cosa sola, noi, la città, i nostri tifosi, tutte le componenti”.

Promo