Vaccini: scritta no-vax davanti hub Bari, indaga la Digos

“Proteggete i bambini. Libertà. I vaccini uccidono”. E’ la scritta comparsa ieri mattina, impressa con vernice rossa sul marciapiede e su un totem, all’ingresso dell’hub vaccinale di Carbonara di Bari.

Sull’episodio sta indagando personale della Digos. “Volete essere liberi di non vaccinarvi, ok, ma lasciate la libertà di vaccinarsi a chi ha scelto di farlo senza questi gesti inutili, oltre che dannosi per la città”, commenta il sindaco Antonio Decaro.

Il sindaco evidenzia inoltre che proprio oggi la Asl “ci ha comunicato che Bari ha raggiunto l’80% di copertura di tutta la popolazione vaccinabile (sopra i 12 anni) con almeno una dose. Mi sembra – sottolinea Decaro – che la città abbia già fatto la sua scelta”.

Promo