Olimpiadi: se si decidesse la secessione la Puglia si piazzerebbe tra la Giamaica e il Belgio, incalzando la Spagna e la Croazia.

L’atletica che non ti aspetti. Le Olimpiadi Tokyo2020 resteranno alla storia per molti motivi, non tutti gradevoli, ma dal punto di vista dell’Italia certamente saranno ricordati come quelli del boom dell’atletica leggera, la disciplina più amata dei cinque cerchi, ma anche quella che negli ultimi decenni era stata piuttosto avara di soddisfazioni per i colori azzurri. Oggi, con la vittoria di Antonella Palmisano, l’atletica italiana ha incamerato il quarto oro: il salto in alto di Gimbo Tamberi, i 100 metri uomini con Marcell Jacobs, la marcia uomini 20 km con Massimo Stano e la marcia donne 20 km di Palmisano.

In tutto l’Italia ha eguagliato a oggi il record di medaglie, raggiungendo le 36 medaglie di Roma ’60 e Los Angeles ’82. E ci sono ancora possibilità di incrementare un bottino su cui pochi avrebbero scommesso alla vigilia della partenza dall’Italia. E, per quanto riguarda l’atletica, i titoli olimpici non avevano mai superato le tre medaglie d’oro. Antonella Palmisano, nata a Mottola (Taranto), è la terza medaglia d’oro pugliese, su un bottino totale di otto. Se da Bari si decidesse la secessione, la Puglia si piazzerebbe tra la Giamaica e il Belgio, incalzando la Spagna e la Croazia.

Meglio della Svezia, insomma. Palmisano non è una sorpresa, come lo sono stati Jacobs, Stano e, meno, Tamberi. La trentenne conta medaglie – ma mai d’oro – ai mondiali e agli europei. Oggi non c’è stata gara. L’azzurra ha condotto la gara sempre in testa nei momenti cruciali e nell’ultimo quarto gara è scappata via in maniera irresistibile per le sue rivali. Ha chiuso a 1.29.12, relegando al secondo posto la colombiana Sandra Arenas (1.29.37) e al terzo la cinese Liu Hong, oro olimpico di Rio, con 1.29.57. La marciatrice azzurra oggi compie anche 30 anni. E modo migliore per festeggiare il suo compleanno non poteva trovarlo. Solo che il regalo non l’ha fatto solo a se stessa, ma a tutti gli italiani.

Promo