Infanzia: alla Puglia 18 milioni per asili e aiuti alle famiglie

Oltre 5 milioni per sostenere spese di ristrutturazione edilizia, restauro e risanamento delle scuole; 1,6 milioni per finanziare le richieste dei Comuni per la riqualificazione degli arredi per servizi educativi da zero a tre anni, per scuole dell’infanzia statali e per scuole dell’infanzia paritarie, pubbliche e private. Circa 1,5 milioni per ridurre le rette a carico delle famiglie; 3,3 milioni per ampliare, sostenere e stabilizzare le sezioni primavera; 1,1 milioni per supportare le famiglie con minori da 3 a 6 anni e 4,3 milioni per il sostegno alle scuole dell’infanzia paritarie, pubbliche e private. Sono alcune delle risorse del fondo nazionale “Zerosei” destinate alla Puglia, lo annuncia l’assessore regionale all’Istruzione, Sebastiano Leo.

“Sono molto soddisfatto – commenta – del provvedimento approvato in questi giorni dalla Giunta regionale sulla base del quale gli uffici hanno trasmesso oggi al ministero dell’Istruzione l’elenco dei Comuni beneficiari delle risorse del fondo Zerosei con relativi importi. Si tratta di un risultato che conferma e consolida l’impegno dell’amministrazione regionale nel sostenere la domanda delle famiglie con minori da zero a sei anni e nel supportare gli enti locali nella programmazione degli interventi”. Per il quinto anno consecutivo vengono assegnate ai Comuni pugliesi risorse economiche per interventi di riqualificazione edilizia nel segmento infanzia e di sostegno alla gestione dei servizi educativi e scolastici rivolti a minori da zero a sei anni.

Promo