Rissa tra giovani nel barese: quattro denunciati

Avrebbe minacciato alcuni coetanei con una pistola giocattolo modificata e in grado di esplodere colpi a salve. L’arma sarebbe stata brandita verso un gruppetto di ragazzi con cui è poi scoppiata una rissa. In quattro sono stati denunciati dai carabinieri a Triggiano, nel barese. Si tratta di 20enni accusati di rissa. Ad allertare i militari sono stati alcuni cittadini che hanno notato la violenta lite nel parco dedicato alle vittime di Nassiriya. Secondo quanto emerso finora, la pistola apparterebbe a un 20enne con precedenti di polizia. Indagini sono in corso per individuare altre persone coinvolte nella rissa.

Promo