Bari, alla Festa del mare anche una mostra d’ arte

L’ assessore Pierucci racconta una delle iniziative culturali ed artistiche che stanno interessando la città di Bari che si caratterizza anche per la sua attrattive non solo gastronomiche, turistiche, ma anche culturali.

“Si chiama Minimum standards la mostra a cielo aperto che abbiamo accolto, nell’ambito della Festa del mare, sulla facciata di Palazzo di città.
Il progetto internazionale dell’Associazione Voga, composta da Flavia Tritto, Nicola Guastamacchia e Bianca Buccioli, ha raccolto 13 opere di 13 artisti provenienti dalla Siria, Serbia, Algeria, Grecia, Albania, Marocco, Libano, Tunisia, Spagna, Italia, Turchia, Georgia, Egitto.
I “requisiti minimi” dell’arte sono determinati dal racconto dello spazio, della politica e dei cambiamenti che viviamo. Ogni giorno vi racconteremo un’opera per condividere la potenza dell’arte contemporanea a partire dalla voce degli artisti del nostro mediterraneo.”

Anche l’ arte costituisce un volano importante dal punto di vista turistico.

Promo