Bari, un arresto per spaccio di eroina

I carabinieri della Stazione di Bari Carrassi, durante un controllo in Piazza Umberto I, hanno tratto in arresto un 36enne marocchino, incensurato ed irregolare sul territorio nazionale, per detenzione ai fini di spaccio di eroina. I militari, mentre svolgevano servizio di pattuglia nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, hanno notato un insolito capannello di extracomunitari nella piazza. All’avvicinarsi dei Carabinieri si è generato un fuggi – fuggi dei presenti, tra i quali un soggetto che aveva appena ricevuto un piccolo involucro dal marocchino, il quale, colto di sorpresa, veniva bloccato.

Gli operanti, coadiuvati dai colleghi impiegati nel rafforzamento dei controlli del territorio durante i weekend estivi, hanno proceduto alla perquisizione del fermato rinvenendo e sequestrando 4 dosi di eroina per 3 grammi circa lordi, sulle quali verranno espletate le opportune analisi quali – quantitative prima del deposito presso l’ufficio corpi di reato del Tribunale e 105 euro in contanti provento dell’illecita attività di spaccio che verranno depositati su libretto fruttifero intestato a Fondo Unico Giustizia. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso il carcere di Bari.

Promo