Covid: a Bari due 23enni francesi ricoverati al maxiemergenze

Hanno 23 anni i due turisti francesi, in via di dimissione, ricoverati all’ospedale per le maxiemergenze allestito alla Fiera del Levante di Bari. I due ragazzi dopo aver girato per Sardegna e Campania, sono giunti a Bari e hanno avuto alcuni sintomi riconducibili al covid. Il tampone di controllo ha confermato la loro positività e sono stati curati all’interno della struttura: non sono mai stati in condizioni gravi, ma sono ricoverati in terapia sub intensiva. Entrambi non avevano ancora ricevuto la vaccinazione anticovid.

Ora sono in fase di dimissione e, prima del rientro in Francia, saranno ospitati nell’ospedale covid di Bari – gestito da Protezione civile e Asl – fino a che non si saranno negativizzati. In totale nella struttura barese ci sono 17 persone ricoverate: 4 hanno avuto bisogno della ventilazione meccanica invasiva, il resto sono ricoverati in terapia subintensiva. Il 90% di loro sono persone che non avevano ricevuto la vaccinazione anticovid, mentre il 10% sono vaccinati, con altre patologie pregresse e “non responder” alla somministrazione. L’età media dei ricoverati è di 65 anni.

Promo