Bari: stop a messa in cassa integrazione personale 118

Le associazioni che gestiscono i punti 118 della provincia di Bari si sono impegnate a garantire il servizio di emergenza sino al prossimo 30 settembre e, nel contempo, a rinviare le procedure di messa in cassa integrazione del personale dipendente che sarebbero scattate dal primo settembre. E’ quanto emerge da una riunione che si è svolta ieri tra la direzione dell’Asl Bari e le associazioni di volontariato rappresentate dall’avvocato Tanzarella.

L’Asl Bari ha offerto piena disponibilità a valutare, in tempi brevissimi, le proposte avanzate dalle stesse associazioni, cioè la proroga del servizio 118 sino a quando non saranno completate le operazioni di internalizzazioni.

Promo