Il Governo blinda la quota del 40% del PNRR da destinare al Sud

Ormai è certo.  Il Sud può stare tranquillo: la quota del 40% del Pnrr, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, sarà destinata al Mezzogiorno.

Ad assicurarlo è il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta che spiega come questo provvedimento è il frutto di un lavoro di ricognizione portato avanti dalla ministra Mara Carfagna con i vari dicasteri.

Quindi non ci sono possibilità che i fondi prendano altre strade, saranno destinati al Sud, blindati per legge.

Fugato ogni dubbio, sottolinea Brunetta, bisognerà fare attenzione affinchè ci sia la volontà di tutti nel saper ben impiegare questi fondi, in primis una collaborazione tra Regioni, Province e Comuni.

Il Pnrr deve essere oggetto di un’appropriazione collettiva” – dichiara il Ministro Brunetta – “Per questo stiamo pensando a un Open day dedicato nelle Università, una giornata in cui i cittadini, gli amministratori, le imprese, i sindacati, le banche e la società civile tutta si ritrovino insieme per conoscere il Piano, con i suoi progetti e i suoi investimenti, e per capire come poter fare la propria parte. Il Pnrr è un “contratto” con l’Europa: se manteniamo gli impegni arrivano i soldi. Gli impegni sono le riforme. Per realizzarle, occorre il coinvolgimento di tutti”.

Mimmo Spadavecchia

Promo