Laboratorio arte presepiale a Giovinazzo

Ha preso avvio martedì 24 agosto, presso il salone “don Nicola Melone” della parrocchia S.Agostino, il laboratorio organizzato dall’AIAP, Associazione Italiana Amici del Presepio, sezione di Giovinazzo e giunto alla 2^ edizione.
L’iniziativa ha come scopo quello di perpetuare la tradizione del presepe calato nella realtà del centro storico.
Ciascun partecipante al corso, ha scelto infatti di realizzare uno scorcio della città vecchia dove posarvi la natività.
Oltre a quelli dello scorso anno iscritti per affinare la tecnica, quest’anno i laboratori sono partecipati da volti nuovi.
Tra questi i ragazzi dell’Anthropos, entusiasti per ciò che hanno realizzato e desiderosi di proseguire l’opera.
Questo corso, che si terrà ogni martedì e giovedì dalle ore 17.00 alle ore 19.00 fino al 16 SETTEMBRE, ha anche lo scopo di permettere a tutti di socializzare e confrontarsi nelle tecniche di realizzazione.
Nei prossimi giorni, tutti i partecipanti, macchina fotografica al seguito, proveranno a catturare ogni piccolo particolare dello scorcio del centro storico scelto, in modo da riportarlo sulla propria scenografia.
Alcuni soci AIAP si sono messi a disposizione per aiutare, supportare, consigliare senza mai sostituirsi ai partecipanti per fare in modo che l’opera sia soggettiva e non ci sia la mano di esperti.

Il corso, patrocinato dal Comune di Giovinazzo, rientra tra le iniziative del cartellone dell’estate 2021 ed è stato reso possibile, gratuitamente, dall’AIAP.

Promo