Bariseranews.it – Oltre la notizia

Bari, operazioni anti droga tra Carrassi e Japigia: 2 arresti

105 Visite

Controlli a tappeto in tutta Bari da parte dei Carabinieri mirati a contrastare il fenomeno dilagante della droga che anche durante i lockdown non ha subito crisi ma, anzi, un aumento del traffico, coinvolgendo anche insospettabili e utilizzando nuove forme di “vendita”, ovvero a domicilio, su appuntamento o persino via posta spedita a casa.

In due distinte operazioni i Carabinieri hanno arrestato due persone di Bari per detenzione e spaccio. Il primo arrestato è M.S., 31enne, barese, sorvegliato speciale. L’uomo ha tentato di eludere il controllo dei militari della Stazione Carabinieri di Bari Carrassi in via Dei Mille, ma senza successo. Durante le perquisizioni personali e domiciliari dei Carabinieri di Quartiere, sono state scoperte e sequestrate 0,4 g di cocaina, 3,5 g di hashish e  7 g di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento della droga. Rinvenuta anche la somma di 1.765,00 euro in contanti, provento dello spaccio. Al termine delle formalità di rito, il magistrato di turno ha disposto gli arresti domiciliari.

Il secondo arrestato, P.A., 33enne barese, anche lui già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato nel quartiere Japigia mentre usciva furtivamente da un condominio in via Caldarola. I militari lo hanno visto e lo hanno fermato. Addosso aveva 30 dosi di cocaina pronte per la vendita. Sequestrato anche il materiale per la pesatura e il confezionamento della droga e circa 5.000 euro in contanti, l’incasso dello spaccio. Inevitabile l’arresto. Ora, in attesa della convalida, l’uomo è detenuto nel carcere di Bari.

Promo