«In giorno di sabato insegnava alla gente», il caffè spirituale di mons. Savino

CAFFÈ SPIRITUALE
MARTEDÌ, 31 AGOSTO 2021
MARTEDÌ DELLA XXII SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO DISPARI)
====☕====
—–•••—–

«Pietà di me, o Signore, a te grido tutto il giorno:
tu sei buono, o Signore, e perdoni,
sei pieno di misericordia con chi ti invoca.» (Sal 85,3-5)

✠ Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

VANGELO
Io so chi tu sei: il santo di Dio!
✠ Dal Vangelo secondo Luca
(Lc 4,31-37).
In quel tempo, Gesù scese a Cafàrnao, città della Galilea, e in giorno di sabato insegnava alla gente. Erano stupiti del suo insegnamento perché la sua parola aveva autorità.
Nella sinagoga c’era un uomo che era posseduto da un demonio impuro; cominciò a gridare forte: «Basta! Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!».
Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E il demonio lo gettò a terra in mezzo alla gente e uscì da lui, senza fargli alcun male.
Tutti furono presi da timore e si dicevano l’un l’altro: «Che parola è mai questa, che comanda con autorità e potenza agli spiriti impuri ed essi se ne vanno?». E la sua fama si diffondeva in ogni luogo della regione circostante.

MEDITAZIONE
Baldovino di Ford [(?-ca 1190)
abate cistercense, poi vescovo]?
Omelia 6, su Eb 4,12; PL 204, 451-453

« Che parola è mai questa, che comanda con autorità e potenza? »

“La parola di Dio è viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio” (Eb 4,12) (…) È efficace nella creazione, è efficace nel governo del mondo, è efficace nella redenzione. Cosa potrebbe essere più efficace e più potente? “Chi può narrare i prodigi del Signore e far risuonare tutta la sua lode?” (Sal 106,2)
È efficace quando opera, è efficace quando viene predicata. Infatti non ritorna a Dio senza aver prodotto effetto, anzi, porta giovamento a coloro a cui è stata inviata (Is 55,11). È efficace, è “più tagliente di ogni spada a doppio taglio” (Eb 4,12), quando viene creduta e amata. Che cosa infatti è impossibile a chi crede, che cosa è impossibile a chi ama? Quando parla questa parola, le sue parole trapassano il cuore, come “frecce acute di un prode” (Sal 120,4). Entrano in profondità come dardi e penetrano tanto dentro, da raggiungere le intimità segrete dell’anima. Infatti questa Parola è più penetrante di qualunque spada a doppio taglio, perché è più incisiva di qualsiasi altra forza o potenza, più sottile di ogni acutezza d’ingegno, più acuta di qualunque sottigliezza della sapienza umana

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE
Dio onnipotente,
unica fonte di ogni dono perfetto,
infondi nei nostri cuori l’amore per il tuo nome,
accresci la nostra dedizione a te,
fa’ maturare ogni germe di bene
e custodiscilo con vigile cura.
Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen.

✠ Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

******
« Un grande profeta è sorto tra noi,
Dio ha visitato il suo popolo.» (Lc 7,16)
In Cristo Gesù, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata.
+ don Francesco

Promo