Tenta furto auto poi l’incendia, arrestato 28enne a Cassano

Avrebbe tentato di rubare un’auto e, sorpreso dal proprietario, lo avrebbe aggredito, dando poi fuoco alla macchina prima di fuggire. I Carabinieri hanno identificato e arrestato un pregiudicato 28enne di Cassano delle Murge, nel Barese, ora in carcere con le accuse di rapina impropria, danneggiamento a seguito di incendio e lesioni. E’ accaduto nel primo pomeriggio di ieri a Cassano. Vittima un rappresentante di commercio il quale ha sorpreso il 28enne che, dopo aver forzato la portiera del lato guida, si era già introdotto nell’abitacolo e stava per scappare via.

Pur di guadagnarsi la fuga, il ladro ha affrontato il proprietario colpendolo con calci e pugni, utilizzando anche un utensile in ferro, causandogli ferite curate in pronto soccorso. Ha poi tentato di incendiare l’auto, dando fuoco alla tappezzeria dei sedili anteriori. Infine si è impossessato di un marsupio e di una borsa contenenti vari effetti personali ed è fuggito a piedi. Grazie alla descrizione fatta dalla vittima e dai vicini di casa, testimoni oculari, il 28enne è stato presto rintracciato con indosso ancora la refurtiva, condotto prima in caserma e poi in carcere.

Promo