Notte Bianca della poesia a Giovinazzo

Tutto pronto per l’11^ edizione della Notte Bianca della Poesia a Giovinazzo.
Il Consiglio Direttivo dell’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo ha, infatti, approvato all’unanimità il programma proposto dal Direttore Artistico Gianni Antonio Palumbo.

DOMENICA 5 SETTEMBRE alle ore 19.00 presso l’Istituto Vittorio Emanuele II si inizierà con un concerto della Brass Ensemble “Il Cenacolo”, l’orchestra di fiati diretta dal M° Salvatore Barile.
Nel denso programma c’è da segnalare il ritorno della benemerita Associazione Culturale Touring Juvenatium con le prime tre poetesse classificate al concorso di Poesia Dialettale che saranno presenti nello spazio coordinato da Felice Giovine dell’Accademia del Dialetto Barese.
Di rilievo i versi recitati in lingua Ucraina di Teodozia Zariwna e Olga Kis e quelli in lingua Ceca di Jaroslava Pechcova e Marchéta Hejnà nello spazio dedicato al Movimento Internazionale “Donne e Poesia” di Anna Santoliquido.
“L’edizione ha richiesto un’organizzazione complessa, ma estremamente stimolante – ha detto Gianni Palumbo, Direttore Artistico della Notte Bianca della Poesia – . Confermata la sinergia con le associazioni di poesia pugliesi e lucane, che hanno proposto eventi di varia natura a completare un programma senz’altro in grado di attirare l’attenzione dello spettatore. Certamente virtuosa l’introduzione della letteratura latina e greca e l’attenzione alla poesia di poeti esteri. E poi buona musica, recitazione e arti figurative concorreranno a questa festa della cultura a Giovinazzo”
Considerevole la partecipazione di Santa Vetturi con “Virtude e Canoscenza” che presenta testi di Kelly Rourke di San Francisco e di Ampat Koshi di Bangalore (India). Di rilievo la performance di Zaccaria Gallo con l’Associazione “L’Ora Blu” con i versi per l’anima “Da Don Tonino Bello alla Poesia”
“Abbiamo dovuto dividere il notevole numero di poeti iscritti – ha detto Nicola De Matteo, Presidente dell’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo – tra Giovinazzo e Molfetta (qui l’anteprima il 4 settembre) per cercare di non scontentare nessuno. La Notte Bianca della Poesia è un format che cresce anno dopo anno e aumenta considerevolmente la qualità dei poeti e dei testi presentati a riprova che il confronto è sempre un motivo di crescita”.
Saranno circa duecento in tutto i poeti presenti compreso i musicisti, lettori, artisti, presentatori e coordinatori. Tra i presenti a Giovinazzo anche Comunicazione Plurale di Elena Diomede che presenta “Poesia dall’Altro Mondo”, Matera Poesia 1995 di Maria Antonella D’Agostino, In Folio di Elisabbetta Stragapede di Ruvo di Puglia, Arché-s di Olimpia Binetti e Circolo Sfuggente di Gravina in Puglia.
Oltre all’Orchestra Giovanile Gabriella Cipriani diretta dal M° Annalisa Andriani ci saranno gli inserti musicali di Tommaso La Notte, Alex Gibson, Nicola Albano con la cantante Eleonora Zeverino, Delia La Gala e Michele Fiorentino.

Promo