Festa della genitorialità al Libertà

L’ Assessorato al welfare de comune di Bari traccia il bilancio dell’ attività svolta ed è orgoglioso dei progetti portati avanti che hanno avuto il loro clou in una festa.
Ecco ecco racconta il percorso intrapreso l’assessora Francesca Bottalico:

“Prendersi cura delle bambine e dei bambini, delle mamme e dei papà, degli spazi di incontro e relazione, contrastare le solitudini, sostenere la conciliazione dei tempi di vita e lavoro, e promuovere percorsi di mutuo aiuto sono state alcune delle priorità e sfide che come assessorato al welfare abbiamo portato avanti in questi anni.

In questa direzione tanti i progetti e le strutture attivate in questi anni, e ieri tra questi il progetto ” Parole a colori” che si è concluso con la bellissima Festa della Genitorialità al quartiere Liberta’.

Un progetto ricco di attività laboratoriali genitori-figli su intelligenza numerica e coding e lettura bilingue, interventi di massaggio neonatale in home visiting / domiciliare con lettura ad alta voce, consulenze pedagogiche e di babywearing, l’allestimento di una biblioteca interculturale per le famiglie, presentazioni di libri con lettura in più lingue che ha coinvolto circa 80 nuclei familiari e 100 bambini in fascia tra i 0 e i 6 anni.

Il progetto è finanziato nell’ambito 5×1000 dell’assessorato al #Welfare del #ComunediBari e promosso dall’Associazione Mama Happy – Centro Servizi Famiglie Accoglienti in rete con Il Il Melograno- Centro Informazione Maternità e Nascita – Bari IDEE Felicità Contagiosa Mamme ConTatto e Fondazione Giovanni Paolo II onlus

Ora siamo pronti per ripartire per un nuovo anno dedicato all’infanzia e alle neo mamme e neo papà con La casa della genitorialitài nostri centri ludici interculturali, e La Casa delle Bambine e dei Bambini e dei Bambini e degli adolescenti”.

I più piccoli sono il futuro ed è giusto ripartire da loro

Promo