La Regione Puglia approva accordo per riciclo rifiuti agricoli

La Puglia ricicla anche in agricoltura. E’ questo l’obiettivo del primo accordo di programma approvato in Giunta, con il quale Regione, Ager e associazioni di rappresentanza agricola s’impegnano sinergicamente a individuare sul territorio centri di raccolta al fine di garantire la corretta gestione e la tracciabilità dei rifiuti agricoli di materie plastiche, semplificando gli adempimenti amministrativi a carico dei produttori agricoli. Lo comunicano gli assessori regionali all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, e all’Ambiente, Annagrazia Maraschio, firmatari della delibera di Giunta.

“La Puglia si appresta ad aggiungere un altro importante tassello per la realizzazione della strategia verde dell’Unione europea che mira a tutelare la salute delle persone, dell’ambiente e dell’attività agricola – dice Pentassuglia – grazie infatti al provvedimento approvato, le imprese agricole pugliesi potranno contare su una rete istituzionale che le assista nella gestione dello smaltimento dei rifiuti”. “L’Accordo di programma – ha aggiunto l’assessore Maraschio – consente alla nostra Regione di fare significativi passi in avanti rispetto ad una gestione virtuosa degli scarti prodotti dall’attività agricola, attraverso la collaborazione e partecipazione di diversi soggetti coinvolti, chiamati tutti allo stesso modo a tutelare paesaggio e ambiente. Il tema del recupero e riciclo è strategico per il futuro di un territorio, come il nostro, fortemente vocato all’attività agricola”.

Promo