Scuola: Uil Puglia, ‘insufficienti risorse per organico Covid’

Sono poco più di 31 milioni di euro i fondi destinati alle scuole pugliesi per “organico aggiuntivo Covid” fino al 31 dicembre, “una media di 46mila euro per istituto”. Lo rende noto la Uil Scuola Puglia, riferendo il budget stanziato “per il potenziamento degli apprendimenti e l’avvio in sicurezza” e comunicato dall’Ufficio scolastico regionale ai sindacati in attesa del decreto ministeriale.

“Le risorse sono evidentemente insufficienti – dice Gianni Verga, segretario generale Uil Scuola Puglia – . E’ necessario intervenire per l’intero anno scolastico, anziché a step, anche mediante l’utilizzazione delle risorse del Pnrr. La scuola ha necessità di stabilità e di certezze che la pandemia in atto ha sottratto alle nuove generazioni. Un altro anno nel limbo porterebbe con sé gravissime conseguenze, non solo sull’offerta didattica, ma anche dal punto di vista psicologico per gli alunni e le loro famiglie”.

Promo