‘Master’ a Conversano tra migliori Pmi per welfare aziendale

 ‘Master’, azienda con sede a Conversano dove impiega 300 persone nella progettazione e produzione di accessori ad alta tecnologia per serramenti in alluminio, ottiene per l’edizione 2021 il riconoscimento di “Welfare Champion”, classificandosi tra le prime 105 imprese italiane, su un totale di oltre 6.000 partecipanti, ad essere premiate dal Welfare Index PMI “per il suo sistema di welfare aziendale innovativo e l’elevato impegno economico-organizzativo”. Lo comunica una nota.

L’evento Welfare Index PMI si è svolto il 9 settembre a Roma nel teatro Eliseo con la Presentazione del Rapporto 2021 e la cerimonia di premiazione del gruppo ristretto delle imprese “Welfare Champion”, alla presenza del ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, e del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, che hanno premiato ‘Master’ consegnando il premio ad Annacarla Loperfido, organization development manager del Gruppo. “Oltre al costante impegno nell’assicurare alta qualità ai nostri prodotti e servizi, la valorizzazione del capitale umano e l’attenzione alla sostenibilità delle nostre attività – commenta Loperfido – rappresentano un asset importante per la crescita del Gruppo. La nostra filosofia mette al centro le persone e promuove la loro piena partecipazione alle decisioni della vita aziendale accogliendo i principi della lean transformation, che ci aiuta a ridurre gli sprechi nel processo e a migliorare la qualità del lavoro”.

Tra i nuovi progetti appena attuati da ‘Master’ nell’ambito del welfare c’è il manifesto Masterability, sottoscritto da tutta la comunità aziendale, “che definisce una visione in armonia con i principi dettati dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”.

Promo