Bariseranews.it – Oltre la notizia

Calcio: Bari, Mignani, con Picerno ci vuole approccio giusto

198 Visite

“Ci aspettano due trasferte. Andiamo ad affrontare il Picerno, squadra che ha molto entusiasmo, una squadra spensierata. Ci vorrà atteggiamento giusto per fare la partita e vincere”: così il tecnico del Bari, Michele Mignani, ha presentato la sfida di domani a Potenza contro il Picerno.

“La condizione fisica generale sta crescendo – ha aggiunto – dobbiamo seguire con attenzione i giocatori arrivati negli ultimi giorni di mercato e bisogna evitare rischi. Ho la squadra al completo, posso scegliere: nella partita tutti possono dare il proprio contributo. La competizione viene fuori, ma deve predominare lo spirito di gruppo. Antenucci? Non lo rischiamo, valuteremo la sua condizione”. “Abbiamo due formazioni titolari con questo organico – ha specificato Mignani -. Chi è a Bari sa che bisogna essere bravi a coesistere per il bene della squadra”.

“Noi a Potenza abbiamo tutto da perdere, i lucani no. Per questo non dobbiamo esaltarci dopo la vittoria con il Monterosi. La squadra può crescere. Vorrei la perfezione, ma siamo lontani”, ha concluso. Il tecnico dei pugliesi ipotizza di poter lanciare dal primo minuto i nuovi acquisti Mallamo e Ricci, mentre in attacco Simeri potrebbe giocare in coppia con Cheddira, stante le condizioni imperfette di Antenucci. L’alternativa a Simeri potrebbe essere Marras.

Promo