Scuola: a Bari una applicazione registrerà il numero degli studenti sui mezzi

Tramite una app sarà possibile registrare il numero di studenti che utilizzeranno i mezzi pubblici per raggiungere la propria scuola, consentendo di conoscere in anticipo i flussi di mobilità studentesca.

E’ una delle novità introdotte dalla Prefettura di Bari in vista dell’avvio dell’anno scolastico nell’area metropolitana. “Per facilitare il coordinamento della programmazione dell’attività didattiche e dei servizi di trasporto pubblico locale – si legge nel provvedimento della Prefettura – , è in corso di predisposizione un’applicazione informatica”.

Inoltre “per verificare il rispetto del divieto di assembramento, si procederà a definire le intese per l’impiego di volontari della Protezione civile e della Polizia locale, con il compito di vigilare sul rispetto del distanziamento sociale da parte gli studenti in occasione della loro entrata e uscita da scuola” e, se necessario, alle fermate dei mezzi di trasporto per assicurarsi che sia rispettato il milite di riempimento dell’80%.

“Al fine di prevenire la diffusione del Covid nella scuole – prosegue il documento varato dalla Prefettura – si procederà alla valutazione della previsione di una corsia preferenziale per lo screening sanitario in ambito scolastico, con possibilità di ricorrere a teste rapidi antigienici”.

Promo