Bari, stasera col Picerno senza Antenucci: ultime e probabili formazioni

A caccia di continuità. Dopo aver superato brillantemente l’esame Monterosi, il Bari adesso va a caccia di conferme per proseguire la propria corsa verso il vertice. Si attendono gol, miglioramenti sul piano fisico e del gioco: dovranno giungere pertanto ulteriori segnali confortanti. L’esame di questa sera si chiama Picerno. Il teatro di gioco? Uno stadio già noto ai galletti come il ‘Viviani’, calcato alla prima giornata contro il Potenza. Una gara complicata sotto diversi punti di vista, anche se i biancorossi sono comunque riusciti a strappare un punto dopo essere passati in vantaggio.

LE SCELTE. Dal 4-3-1-2 al 4-2-3-1: il Bari potrebbe cambiare qualcosa sul piano tattico. Tutto dipende dall’inserimento tra i titolari di Marras o Cheddira, Favorito l’ex Mantova, con Simeri che in tal caso partirebbe dalla panchina. La vera notizia è però l’assenza tra i convocati di Mirco Antenucci: problemi muscolari per il bomber molisano, lasciato così a riposo. Per Di Gennaro, a centrocampo, si prospetta invece l’ingresso dal 1′ al fianco di Maita e D’Errico. Gradita riconferma in difesa per Terranova, che ben si è distinto sette giorni fa. I lucani risponderanno con lo stesso schieramento tattico dei galletti: occhio in attacco alla novità Reginaldo, proveniente direttamente dal Catania (prima l’ingaggio, poi la clamorosa rescissione prima dell’avvio del campionato). Fischio d’inizio alle ore 20.30, la gara sarà trasmessa sia su Sky che su Eleven Sports.

PICERNO-BARI, LE PROBABILI FORMAZIONI (h. 20.30)

PICERNO (4-2-3-1): Albertazzi; Vanacore, Ferrani, De Franco, Setola; Pitarresi, Viviani; Esposito, Vivacqua, D’Angelo; Reginaldo. All.: Palo.

BARI (4-3-2-1): Frattali; Belli, Di Cesare, Terranova, Mazzotta; Di Gennaro, Maita, D’Errico; Botta, Marras, Cheddira. All.: Mignani.

ARBITRO: Kumara di Verona

ASSISTENTI: Bocca e Pellino

IV UOMO: Rispoli

TV: Eleven Sports e Sky Sport (satellitare e digitale terrestre)

Promo