Bariseranews.it – Oltre la notizia

Bari, capitale del food. Ma anche il saldo delle altre attività è positivo

78 Visite

Bari, capitale della gastronomia ma soprattutto con dati confortanti sulle aperture e chiusure delle attività. Il saldo è positivo: in tutto, in questo biennio 2020/21 si sono registrate 226 nuove aperture e 166 cessazioni. I numeri, come riferito dall’emittente Telebari, si riferiscono all’intervallo di tempo che va dal primo gennaio 2020 al 30 aprile di quest’anno. E raccontano dell’andamento, nella città di Bari, delle attività votate al food: bar e ristoranti. Anche via Sparano, da sempre strada storica per lo shopping, la moda ed u grandi marchi, sta fraternizzando e non poco con le attività gastronomiche. La stessa cosa accade anche per le strade parallele come via Argiro. Va bene però anche l’attività dei negozi no-food: 433 nuove aperture a fronte di 234 chiusure.

Promo