Carcere. A Bari gli agenti protestano: «Consegneremo le chiavi»

Strapperanno i contratti siglati. Ridurranno in pezzi gli accordi sindacali firmati “e mai rispettati”. E consegneranno simbolicamente le chiavi delle dieci carceri pugliesi. Sono gli agenti di polizia penitenziaria che domani a BARI dinanzi alla sede del dipartimento di amministrazione penitenziaria manifesteranno per chiedere interventi che tutelino il loro lavoro.

“Il sovraffollamento ha raggiunto livelli molto alti – spiega Federico Pilagatti, segretario del sindacato Sappe che ha organizzato la protesta – ai poliziotti sono negati i diritti stabiliti dalla Costituzione, dai contratti e dalle organizzazioni del lavoro e ogni giorno sono vittime di aggressioni”. “Se non ci saranno risposte – annuncia il segretario -, faremo analoga manifestazione a Roma sotto le finestre del capo del Dap e del sottosegretario alla Giustizia Sisto”.

Promo