Regione: rinviata la mozione di gabellone (FdI) sull’esenzione della tassa sugli autonoleggi

Nulla di fatto per la Mozione presentata dal Consigliere regionale Antonio Gabellone (FdI) e discussa in Consiglio regionale, per la esenzione dalla tassa auto 2021 per i veicoli di noleggio e taxi. Nonostante il parere favorevole della Commissione Bilancio, c’è stato quello contrario dell’assessore al ramo e poi è mancato il numero legale. Se ne riparlerà alla prossima seduta, ma intanto e’ arrivato la ferma presa di posizione del proponente.

“Il Consiglio regionale di ieri – ha dichiarato Antonio Gabellone – ha certificato il malfunzionamento dell’Assise che si è ritrovata a discutere l’approvazione di mozioni dopo oltre 7 mesi dalla loro presentazione. Nello specifico, la mozione a firma dello scrivente e discussa per oltre un’ora trae origine da un’interrogazione presentata in data 11.01 u.s. con la quale si chiedeva agli Assessorati competenti (Bilancio e Trasporti) se intendevano riconoscere per l’anno 2021 l’esenzione dalla tassa auto per i veicoli relativi al servizio di noleggio autobus/auto con conducente o mediante servizio di taxi. Nonostante il parere favorevole espresso dalla competente Sezione Bilancio, l’Assessore al ramo, Raffaele Piemontese ha comunque espresso il suo parere contrario sul presupposto che i numeri registrati dal settore turismo nel corrente anno abbiano rappresentato un’importante boccata d’ossigeno in termini di profitto per la categoria. Addirittura, ha ritenuto che gli stessi operatori siano stati adeguatamente ristorati tanto dal Governo Centrale, quanto dal Governo regionale”.

“E’ inaudita e inaccettabile – ha concluso l’esponente di FdI Gabellone – l’attenzione riservata alla categoria che risulta essere una delle più colpite dall’emergenza epidemiologica. Nella prossima seduta di Consiglio si ripartira’ nuovamente dalla discussione di detta mozione con l’auspicio che il tempo intercorrente riporti il buon senso alla politica”.

Promo