Scippi a donne e minori, arrestato 21enne nel Barese

Avrebbe scippato otto persone in tre mesi, donne e minorenni, cogliendole spesso alle spalle e strappando loro borse e borselli. I poliziotti hanno eseguito nei confronti di un 21enne di Bitonto, nel Barese, un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per il reato di furto con strappo aggravato e continuato. I fatti risalgono all’inverno scorso e sarebbero avvenuti nel centro di Bitonto, quando il 21enne avrebbe “creato il panico tra la cittadinanza – dicono gli investigatori – rendendosi responsabile di numerosi scippi e borseggi”.

Sono otto le vittime individuate, prevalentemente donne, che il giovane avrebbe preso di mira nel giro di tre mesi, agendo sempre con le stesse modalità: in alcuni casi le sorprendeva alle spalle e strappava loro le borse, in altri si avvicinava a ignari ragazzini e, con la scusa di farsi prestare i loro telefoni cellulari, li sottraeva con violenza e scappava via.

Promo